Archivi per la categoria ‘Mercato Italiano’

A seguito dei noti provvedimenti, in Piazza Affari i principali titoli azionari hanno compiuto un grande balzo dai minimi di luglio 2012 (+24% dai livelli del 24/7) , recupero che è toccato in particolare alle società finanziarie (banche ed assicurazioni).


SPONSOR

SPONSOR


All’incirca nel medesimo periodo l’incremento è stato più contenuto fra le società a media/piccola capitalizzazione (Mid e Small Cap) con un+14%. Osservando i due indici rappresentativi FtseMIB e FtseItalySmallCap) nell’ultimo decennio, si rileva che il “piccolo” è ancora vicino ai minimi.

Leggi il resto di questo articolo »


SPONSOR

SPONSOR


Rating 3.00 out of 5

Si é concluso il terzo trimestre all’insegna di un netto miglioramento in quasi tutti i contesti:

EUROZONA – La decisione della BCE espressa con forza ed impegno circa il possibile acquisto dei titoli di stato dei paesi in difficoltà e quindi l’avvio della discussione politica per arrivare al “Fondo salva Stati”, hanno inciso sugli spread BTP/BUND rientrato sotto i 400 punti base e BONOS/BUND sotto i 500 punti base.

Leggi il resto di questo articolo »

Rating 3.00 out of 5

Secondo gli analisti della banca d’affari americana CITIGROUP le prospettive del mercato azionario italiano sono “in primis” legate alla politica, quindi allo scenario macroeconomico e terzo alle dinamiche del mercato azionario mondiale.

Infatti le elezioni del prossimo aprile sono il primo elemento da considerare: se chi arriverà alla guida del paese proseguirà sulla strada tracciata da Monti, molte società quotate a Milano darebbero ritorni che l’analisi definisce “formidabili” anche perchè lo spazio rispetto ai valori 2007 è ancora rilevante ed il P/E medio è il più basso d’Europa.

Leggi il resto di questo articolo »

Rating 3.00 out of 5

E’ vero che due ottime aziende italiane (Bulgari e Parmalat) sono finite nei mesi scorsi nelle mani di due big d’oltralpe (precisamente in Lvmh la prima ed in Lactalis la seconda) preoccupando chi già da tempo ritiene l’Italia economica terra di conquista a prezzi di saldo.

Abbiamo però anche aziende d’eccellenza che da diversi anni rivolgono le loro attenzioni verso “prede” internazionali cogliendo al volo le varie opportunità e colpendo al momento opportuno. Fanno scuola in tal senso Luxottica, Tod’s,  Prysmian, Autogrill, Campari e Lottomatica guidate da managers di professione, mediamente giovani e dinamici, che hanno saputo creare business fuori dai nostri confini con crescente successo.

Leggi il resto di questo articolo »

Rating 3.00 out of 5

Created and Administrated by G. C.