Altro

Ad oggi, secondo alcune fonti, il numero uno dell’Eurogruppo ha spiegato che i Ministri delle Finanze dell’Eurozona non hanno discusso della ristrutturazione del debito proposta dalla Grecia, perché vogliono che si trovi prima l’accordo sulle riforme come apripista all’erogazione della tranche di aiuti.


SPONSOR

SPONSOR


Sempre in questi giorni l’ESM (European Stability Mechanism) nel suo rapporto annuale ha evidenziato che il debito greco al 175% del PIL è alto ma sostenibile.

Non ci sono state pertanto novità sostanziali dal vertice europeo ed il mercato ha reagito positivamente con le Borse europee che hanno virato al rialzo.

Il Bund si è mosso attorno a 151,5 – contratto settembre – confermando il recupero dall’energica reazione dai minimi di periodo segnati a 148,23. In parallelo il Btp futures (130,8) ha confermato la validità tecnica dei supporti in area 128/125 (minimi segnati a 127,23). Lo spread è rientrato in linea con tutti i periferici.

Fonte: Websim

(Franco C.)

[RIPRODUZIONE RISERVATA - ATTENERSI A NORME SU COPYRIGHT]

Rating 3.00 out of 5

Articoli correlati :

Lascia un Commento

Created and Administrated by G. C.