Altro

L’indice BOVESPA a 60.472 punti si avvia a chiudere l’agosto con una performace del +7,4% che la colloca al primo posto fra la classifica delle Borse mondiali, un dato questo che esprime tutta la sua valenza se confrontato poi con il contemporaneo -3,5% di Milano e -1,3% di Tokio.


SPONSOR

SPONSOR


Wall Street e India si fermano ad un guadagno del 3,3% circa. La Borsa brasiliana torna quindi su livelli che non vedeva dal gennaio 2013 e mette a segno un +36% dai minimi dell’anno a quota 44.000.

Tutto ciò nonostante il PIL del secondo trimestre risulti in calo dello 0,6% rispetto al primo. Da inizio anno la performance espressa in euro ammonta a +30%.

A livello grafico l’area 57/56000 si colloca ora come area di accumulo con un primo obiettivo a 63/64000 punti: è stimabile anche un target di lungo periodo a 72000 (verso i massimi storici del 2010 ).

Fonte: Websim

(Franco C.)

[RIPRODUZIONE RISERVATA - ATTENERSI A NORME SU COPYRIGHT]

Rating 3.00 out of 5

Articoli correlati :

  • L'indice BOVESPA ha aperto la settimana in rialzo (1,1% a 54050 punti), dopo un guadagno del 2,3 ...
  • L'indice principale della borsa brasiliana - Bovespa - ha provato a reagire dall'area dei minimi ...
  • L'indice BSE 500 (oggi a 8020 punti) dei principali titoli si muove ormai a ridosso dei massimi ...

Lascia un Commento

Created and Administrated by G. C.