Altro

Il segmento “Lusso” ha chiuso con un +16% il 2013, performance registrata quasi interamente nei primi mesi. L’indice Eurostoxx Personal & Household Goods - che meglio fotografa il Luxury europeo – è al quarto calo consecutivo con un -0,8% a 502 punti; la correzione è partita dall’area dei massimi storici segnati il maggio scorso a 533 punti.


SPONSOR

SPONSOR


Graficamente si vede che a partire proprio da tale data l’indice ha iniziato a perdere spunto sottoperformando l’indice globale Eurostoxx. Il trend rialzista di fondo pare perciò entrato in una fase di stallo, la cui natura distributiva – con il cedimento di area 500 punti – si mostrerebbe più chiara e sotto la quale si completerebbe un modello ribassista con target verso 460 punti (downside risk -9%).

Sotto i 500 punti in chiusura di mese verrebbe peraltro un segnale negativo di lungo periodo su vari oscillatori decretando un importante cambio di tendenza sul quadro tecnico mensile. Il successivo sostegno di lungo periodo, che a quel punto rischierebbe di essere coinvolto, si posizionerebbe in area 435 punti.

Fonte: Websim

(Franco C.)

[RIPRODUZIONE RISERVATA - ATTENERSI A NORME SU COPYRIGHT]

Rating 3.00 out of 5

Articoli correlati :

Lascia un Commento

Created and Administrated by G. C.