Altro

Nell’attuale fase di mercato, alle buone opportunità rappresentate da “risorse di base” e “titoli finanziari” potrebbero essere affiancate azioni meno sensibili al saliscendi del mercato: la bassa correlazione con l’indice generale ed i rendimenti interessanti, indicano adeguate a tale scopo le azioni del settore “alimentare”.

La riduzione della forza relativa dell’indice settoriale Stoxx Food&Beverage non è aspetto preoccupante poiché il massimo storico è stato realizzato nel luglio scorso durante la fase di panico del mercato. Si rileva innanzitutto il basso legame rispetto agli indici di riferimento classici (beta medio prossimo a 0,40 confermato da una correlazione media sugli stessi livelli).

Nelle indicazioni che seguono vengono evidenziati alcuni fra i principali players europei del settore: questi sono mediamente saliti del 25% circa da inizio anno e solo DANONE risulta in parità. Rischio di mercato basso e volatilità media contenuta (21% su base annua).


SPONSOR

SPONSOR


Per contro si rileva un P/E (il rapporto prezzo/utili) medio vicino al 20%. Top performer da inizio anno è HEINEKEN, molto ben impostato. Prospettive interessanti dalla belga AB INBEV così come per CARLSBERG (P/E non affatto elevato nonostante il +35% da inizio 2012.

Molto appetibili anche gli inglesi DIAGEO, ASSOCIATED BRITISH FOODS e SAB-MILLER. La francese REMY COINTREAU ha un P/E che suggerisce scarsi margini di allungo e la connazionale PERNOD -RICARD ha un P/E nella media. Meglio posizionata invece  UNILEVER.

A passi più lenti rispetto ai competitors internazionali anche il colosso svizzero NESTLE’ (confermato da una volatilità del 14%).

Fra le italiane MARR e CAMPARI con la prima molto ben posizionata come multipli, mentre la seconda sta lentamente perdendo smalto sotto il profilo tecnico (il sell-off di metà novembre accompagnato da volumi elevati si farà ancora sentire)

Stralcio da MF-Milano Finanza di sabato 01/12/2012

(Franco C.)

[RIPRODUZIONE RISERVATA - ATTENERSI A NORME SU COPYRIGHT]

Rating 3.00 out of 5

Articoli correlati :

Lascia un Commento

Created and Administrated by G. C.