Altro

Nonostante il recupero delle ultime settimane propiziato da un migliorato del “sentiment” sui titoli di stato “Europeriferici”, il livello medio dei prezzi delle azioni bancarie in Eurozona, in particolare quelle dei paesi considerati economicamente e finanziariamente vulnerabili, tratta sempre a forte sconto con capitalizzazioni “a saldo”, fenomeno questo che gli analisti considerano durerà ancora parecchio tempo.


SPONSOR

SPONSOR


Ciò potrebbe indurre istituzioni finanziarie forti del Nordamerica e dell’Asia ad effettuare escursioni borsistiche a piene mani. Le banche dei Paesi Emergenti hanno invece solidi bilanci, una rischiosità sotto controllo grazie anche alle minori sofisticazioni nei prodotti offerti ed una operatività in territori in crescita, che può anche subire rallentamenti, ma pur sempre con ampi spazi di sviluppo.

Quindi pur avendo risentito delle problematiche settoriali del mondo “sviluppato”, appare plausibile un recupero/incremento del valore nel medio periodo.

(Franco C.)

[RIPRODUZIONE RISERVATA - ATTENERSI A NORME SU COPYRIGHT]

Rating 3.00 out of 5

Articoli correlati :

Lascia un Commento

Created and Administrated by G. C.